Dei leoni!

Settimo Milanese, 10 marzo – Ci sono sconfitte che lasciano l’amaro in bocca e ci sono sconfitte che riempiono comunque d’orgoglio. Ebbene, da domenica sulla porta dello spogliatoio della nostra U18 ha diritto di campeggiare la scritta “HIC SUNT LEONES”, perché in campo sono scesi dei leoni, domati solo dalla fatica nei minuti finali di una gara esaltante.

La partita
Pochi avrebbero scommesso un centesimo su questa partita, la compagine avversaria è di quelle da far tremare le gambe e i nostri si presentano con un organico ridotto all’osso, ma fin dai primi minuti di gara si vede un gruppo compatto, determinato, che contiene gli avversari con una difesa attenta e si propone anche in fase offensiva, senza però la necessaria decisione. Solo al diciottesimo la difesa rhodense soccombe, ma l’atteggiamento dei ragazzi in campo non cambia ed è Sommella che al trentaseiesimo segna la meta che fissa il risultato del primo tempo sul 7-5.
Nessun calo di tensione alla ripresa del gioco e al diciannovesimo Rho si porta in vantaggio grazie a una punizione trasformata da Frigerio. Man mano che il tempo trascorre, la fatica, aggravata dall’assenza di cambi, inizia a farsi sentire. I nostri avversari immettono forze fresche e al trentesimo tornano in vantaggio trasformando un piazzato. Al trentacinquesimo poi, complice l’inferiorità numerica, il Ticinensis segna la meta che chiude la gara sul punteggio di 17-8 e priva Rho del meritatissimo punto di bonus.

Questa gara, giocata da una squadra neppure lontana parente di quella del girone di andata, rende merito al lavoro dei tecnici e alla maturità dei ragazzi. Peccato che manchino solo due gare al termine del campionato, altrimenti di sicuro avremmo vissuto altri momenti simili a questo.

Il link alle foto.