Il dolce sapore della rimonta

Rho, 23 febbraio – E due! Vittoria doveva essere e vittoria è stata.
Seconda giornata del girone di ritorno e secondo match del trittico che ci vede opposti alle compagini milanesi. Impegno ostico sulla carta visto che i due precedenti in stagione hanno visto la vittoria dell’ASR seppur sempre di misura.

La partita
Ragazzi concentrati durante il riscaldamento ma fin troppo tesi per l’importanza della posta in palio: vincere significa rimanere in corsa per uno dei primi quattro posti della classifica, mentre una battuta d’arresto ci taglierebbe fuori dai giochi, almeno per il momento.

E la tensione gioca brutti scherzi. Tre calci piazzati al quarto, decimo e ventunesimo minuto portano l’ASR in vantaggio di 9 lunghezze; i ragazzi provano a reagire, Skulj trasforma un calcio piazzato a tre minuti dalla fine del tempo, ma a sessanta secondi dall’intervallo i ragazzi di Milano siglano la meta che ci manda al riposo sul parziale di 3 a 14.

La ripresa
Serve una scossa, una prova d’orgoglio e tocca a capitan Turri suonare la carica ricordando ai ragazzi la favolosa rimonta nella partita casalinga di qualche mese fa, opposti alla Junior Brescia.
Le parole del capitano vanno a segno e già al terzo minuto Marco “Bonny” Bonetti schiaccia la palla in meta; trasformazione affidata al solito Skulj che non fallisce e ci rimette in carreggiata. Manca ancora quasi un tempo intero e minuto dopo minuto cresce nei ragazzi la consapevolezza di potercela fare, gli attacchi si susseguono continui e a metà del secondo tempo Fede Pisani trova il corridoio giusto per la meta che vale il sorpasso.
Brivido finale allo scadere quando agli ospiti viene assegnato un calcio piazzato che potrebbe significare controsorpasso, ma la distanza è proibitiva, l’ovale finisce lontano dai pali e l’arbitro fischia la fine, 15 a 14 per noi!

Gara tirata, dura e spigolosa, che alla fine ci ha regalato una vittoria sofferta, sudata ma meritata. Buona prova complessiva dei ragazzi, con menzione particolare per l’inedita coppia Spinelli-Schiavone in cabina di regia.
E sabato ennesimo scontro diretto con Amatori & Union, in palio il momentaneo terzo posto in classifica.

Formazione: Re, Pisani, Slowik, Turri, Fusari, Meniconi, Almasio, Caffù, Spinelli, Schiavone, Sommella, Piombo, Bugli, Bonetti, Skulj.
A disposizione: Moussio, Zacchetti, Spiniello, Neri, Cremascoli, Franceschi, Santi. 

Marcatori
4′ piazzato ASR
10’ piazzato ASR
21′ piazzato ASR
27’ piazzato Skulj
29’ meta ASR
33′ meta Bonetti trasformata Skulj
46′ meta Pisani

Risultato finale:Rugby Rho – ASR Milano: 15 a 14

Man of the match: Davide Bugli

Ed ecco qui il link alle altre foto