Il numero che ritorna

Milano, 16 Dicembre 2018 – Seniores abbonata al numero 19. Questa volta però non c’è stata la beffa all’ultimo minuto e il pareggio è stato mantenuto fino alla fine. Risultato tutto sommato giusto per una partita dai due volti: prima frazione in mano al CUS con Rho a difendere e secondo tempo con prevalenza rhodense.

Inizia forte il CUS che muove bene l’ovale con passaggi precisi e azioni ficcanti e passa già al primo minuto partendo da un nostro errore in touche. Tanti problemi oggi in questo fondamentale, soprattutto nel primo tempo, ci rifacciamo però in mischia chiusa, dove prevaliamo nettamente guadagnando metri e punizioni. Dopo aver subito altri tre punti su calcio piazzato difendiamo quasi soltanto fino al 25’ quando si rivedono le maglie biancorosse superare la metà campo. Rimaniamo per parecchi minuti nei 22 milanesi ma senza portare fieno in cascina.

Secondo tempo
Nel secondo tempo si vede subito che la musica è diversa. È vero che siamo anche avvantaggiati dal fatto che il CUS non ha praticamente cambi ma i biancorossi rientrano in campo molto più determinati. Alzano parecchio la pressione inaridendo le fonti di gioco milanesi. E al primo minuto tocca a noi passare con una bella incursione di Capitaneo conclusa da Carucci, anche oggi a segno. Visto che la mischia funziona iniziamo a costruire su quella e a forza di insistere al 14’ costringiamo i milanese ad una serie di falli ripetuti che ci valgono la meta tecnica: 12 a 8. I padroni di casa si rifanno sotto con un calcio ma al 24’ riallunghiamo con una meta spettacolare: sui nostri 22 Armadillo batte veloce una punizione, fa il vuoto nella difesa e con un calcio per se stesso arriva a ridosso dei 22 avversari; scarica su Carucci che si accorge di non riuscire a concludere ed inventa uno spettacolare reverse pass per Destro; brivido ma Diego riesce a tenere in mano l’ovale e a schiacciare in meta per il 19 a 11. Il finale però è ancora di marca CUS che con una meta ed un piazzato guadagna il 19 pari.

Raggiunto il passaggio al girone promozione con due turni di anticipo, ci si rivede il 13 gennaio per l’ultima sfida col Parabiago che vale il secondo posto nel girone. Buone Feste a tutti.

Risultato: CUS Milano VS Rho 19 – 19

Formazione: Ribatti, Carucci, Ricco D, Armadillo, Baldin (Re), Destro, Faedda (Marrano), Dassi (Ronzio), Raffin, Di Marco (Guarinelli), Vachino (Beretta), Docinto, Giannotti, Capitaneo, Stoica. N.e.: Dotel Perez, Ricco F

Tabellino

  • 1’ m CUS,
  • 10’ cp CUS
  • 41’ m Carucci
  • 54’ meta tecnica Rho
  • 60’ cp CUS
  • 64’ m Destro +t
  • 67’ m CUS
  • 88’ cp CUS

Calci e trasformazioni: Armadillo (1/2)

Man of the match: Stoica

Classifica: Chicken 40, Rho 28, Parabiago 25, Lainate 17, CUS 11, Iride -2

Ed ecco qui il link alle foto.