Lettera del Presidente alla Società

Dal 1947 a oggi il Rugby Rho ha avuto sette Presidenti. Dopo l’assemblea del 22 maggio, ho la responsabilità e il privilegio di ricoprire la carica di Presidente del Rugby Rho, raccogliendo un’eredità pesante, data da 27 anni di attività di Claudio Balconi. Dopo aver ricevuto tanto come giocatore dal Rugby Rho, unica squadra in cui ho militato fino al raggiungimento dei fatidici 42 anni, limite massimo per poter giocare, trovo doveroso restituire con il mio impegno quanto questa società mi ha dato.

Nell’attesa di incontrarci tutti quanti di persona, sempre più numerosi, presso le nostre strutture, e nel rinnovare il mio grazie a Claudio Balconi per la lunga e salda guida del Rugby Rho e  del fatto che questa nuova direzione potrà avvalersi ancora della sua esperienza, vi informo che, in questi primi giorni di attività, il consiglio direttivo ha definito una bozza di organigramma sociale, individuando ambiti e deleghe a gruppi di consiglieri e soci che si sono resi disponibili a lavorare.

L’Organigramma.

–           Vice presidente: Rolandino Milanesi

–           Direttore Sportivo: Angelo Schiavone

–           Segretario e tesoriere: Diego Frigerio

–           Assistente alla Segreteria: Massimo Turazza

Consiglieri: Andrea Almasio, Diego Frigerio, Ronaldino Milanesi, Raul Scarazzini, Angelo Schiavone e Paolo Zacchetti

Sindaci: Dario Airaghi, Luca Caffù e Michele Gallieni.

Sono state, inoltre, individuate delle aree di interesse societario il cui coordinamento viene conferito alle persone a fianco indicate:

Area Club House  – Andrea Almasio e Rolandino Milanesi

Area Comunicazione  – Paolo Zacchetti

Area CSR  – Andrea Almasio

Area Economica Finanziaria – Diego Frigerio e Rolandino Milanesi

Area Marketing  – Angelo Schiavone

Area Medica/Sanitaria  – Orietta Mauri

Area Strutture  – Dario Airaghi e Luca Scalingi

Area Tecnica  – Rolandino Milanesi

Area Tecnologica  – Raul Scarazzini

Ognuna di queste aree vedrà gruppi di lavoro composti da soci che hanno dato la loro disponibilità, con competenze specifiche. I coordinatori delle differenti aree stanno preparando incontri nelle prossime settimane con quanti già coinvolti per poter capire come organizzare il lavoro e programmare la prossima stagione durante i mesi di giugno e luglio.

Soci, Tesserati e Amici della nostra società che, per capacità e competenze, volessero contribuire a una determinata area, saranno i benaccetti e possono fare riferimento ai relativi coordinatori.

Nell’immediato l’urgenza operativa da affrontare sta riguardando i passaggi di consegne necessari per non bloccare in alcun modo la vita della società e l’avvio del Summer Camp, che sta coinvolgendo tanti nuovi bambini e che prelude a nuove opportunità di dialogo con le istituzioni e realtà del territorio.

Per ogni richiesta o consiglio potete inviare una mail a segreteria@rugbyrho.it o fermarmi al Campo per due chiacchiere in Club House.

Buon rugby a tutti e a presto.

Paolo Passarella