Quando conta vincere

Calvisano, 6 aprile – Giornata interlocutoria per il nostro cammino in campionato dove è fondamentale vincere, possibilmente conquistando anche il bonus, per poter continuare a sognare il piazzamento che ci siamo posti come obiettivo.
Ospiti del Calvisano Rugby in tutti i sensi visto che al termine della gara dei ragazzi siamo tutti invitati ad assistere all’incontro di Top 12 tra i padroni di casa in vetta alla classifica ed i veneti del Mogliano.
Giornata interlocutoria si diceva perché non possiamo permetterci distrazioni pericolose e non dobbiamo farci ingannare dal facile successo nella partita di andata visto che nel frattempo i Bresciani sono cresciuti molto, ottenendo anche vittorie importanti.

La partita
La partita, come da previsioni, si rivela difficile al punto che nonostante il gran possesso di palla fatichiamo a guadagnare metri e la partita per i primi dieci minuti ristagna nella nostra metà campo. Ci pensa Ale “Maniglia” Almasio a sbloccarla al decimo minuto, Lorenzo “Lonzo” Franceschi trasforma ma il vantaggio dura poco e dopo solo tre minuti la gara è di nuovo in parità senza ulteriori marcature fino alla fine del primo tempo che si chiude sul 7 a 7.

La ripresa
Secondo tempo in fotocopia fino al decimo minuto quando Maniglia ci riporta in vantaggio, il Calvisano ha un attimo di sbandamento e Fede Pisani trova ancora la linea di meta per il temporaneo 7 a 19.
Mancano ancora quindici minuti al termine, dobbiamo rintuzzare i tentativi dei locali per non farli rientrare in partita e contemporaneamente provare a segnare la quarta meta per il punto bonus…. missioni entrambe fallite perché non riusciamo più a far punti ed al minuto ventuno Calvisano realizza e trasforma la meta che rimette tutto in discussione.
Fortunatamente il risultato non cambia più e portiamo a casa la vittoria che ci conferma al quarto posto e ci permette di continuare a sognare!

Ora due settimane di sosta prima del rush finale di questo campionato sempre più entusiasmante.

Risultato: Calvisano – Rugby Rho: 14 a 19

Formazione: Re, Pisani, Slowik, Fusari, Spiniello, Meniconi, Almasio, Turri, Spinelli, Schiavone, Conti, Cavalieri, Caffú, Bonetti, Franceschi.
A disposizione: Iezzi, Randisi, Moussio, Neri, Cremascoli, Skulj

Marcatori
10′ meta Almasio – trasformata Franceschi
15′ meta Calvisano – trasformata
40′ meta Almasio
45′ meta Pisani – trasformata Franceschi
51′ meta Calvisano – trasformata

Man of the match: Alessandro Almasio

Ed ecco anche il link a tutte le foto di giornata.