U12 @ Valcuvia – 10.06.2018

Unni, Amatori e Rhodensi in mezzo alla natura

Il penultimo raggruppamento della stagione ha portato l’U12 nell’alto varesotto, precisamente a Cassano Valcuvia, ospiti dell’ASD Rugby Valcuvia.
Molto suggestivo il percorso per raggiungere il paese, con boschi ai lati della strada ed il campo stesso di gioco è inserito in un ambiente molto “bucolico”.
Complimenti anche alla società sportiva che, in una realtà di circa 700 abitanti, è riuscita a far nascere e portare avanti da 10 anni le varie categorie fino alla prima squadra.

Oltre a noi ed ai padroni di casa era presente l’Amatori Rugby Tradate e ognuna delle squadre ha giocato andata e ritorno con gli avversari per un totale di 4 partite ognuno.
Complice il caldo e la fine della scuola l’opinione comune di noi genitori era che la stanchezza e la svagatezza avrebbero preso il sopravvento, con il risultato di assistere alle classiche partite di “fine stagione” ed in effetti nelle prime due partite, indipendentemente dal risultato, l’impressione era piuttosto fedele all’idea iniziale.
Inaspettatamente già nella terza partita si è visto un cambiamento di atteggiamento e, soprattutto nella quarta partita, i ragazzi hanno mostrato un mordente notevole per il fine stagione che fa sempre piacere perché, mettendoci tutto l’impegno, dimostri che stai rispettando l’avversario e i tuoi compagni ed inoltre, a detta dell’allenatore, hanno giocato un buon rugby e retto bene fisicamente, ottimo viatico per l’anno prossimo.

Aggiungo che, sarà che il nome del paese evoca in parte ricordi calcistici o sarà il tipo di allenamento svolto dai nostri ragazzi, sta di fatto che ieri hanno fatto un abbondante uso di grabber e calciopassaggio con ottimi risultati!
Chi siamo noi? Rho! Rho! Rho!

Fabio