U8 – Rovato – 11.02.2018

U8 A ROVATO

Ttttt……ROVATO!
Un’oretta di strada da casa ma ad alcuni pare siano bastati 40 minuti per arrivare a Rovato!
Gli allenatori entusiasti e grintosi accolgono i nostri giocatori negli spogliatoi e li organizzano in tre squadre. L’erba del vicino è sempre più verde si sa, ma se è sintetica non vale!
Freddo pungente, griglia a sei piazze e genitori con le mani ad amplificare il cuore per tifare i loro guerrieri. Si gioca col sorriso sui denti battenti, ci si ferma solo qualche minuto. Un trionfo di sostegno e voglia di giocare che rimbalza instancabile fino a dopo il terzo tempo.
Sanremo è già alle spalle ma dagli spogliatoi si sente cantare a squarciagola fino agli spalti tanto che qualcuno di loro ha suggerito di trasmettere l’inno del RugbyRho in radio. Perché no? “Buongiorno ascoltatori del mattino! sono le 8:30 e prima che i vostri occhi si aprano del tutto vi facciamo ascoltare uno degli inni più appassionati del rugby!”
Rhodensi! Rhodensi! Non importa se si muore, con la forza dentro al cuore, RugbyRho trionferà! Chi siamo noi? Rho! Chi siamo noi? Rho! Chi siamo noi? Rho! Rho! Rho!
Laura